Il nostro sito utilizza i cookie per monitorare il suo utilizzo e contribuire a fornire informazioni che ci permettano di migliorarne la fruizione.
Se si continua a navigare si concede il permesso di utilizzare i cookie. Per saperne di più sui cookie e per imparare a modificare le impostazioni del browser da voi utilizzato potete consultare la nostra politica sui Cookie.

Area Riservata:

News

 

 

lun, 5 giu 2017

Mona Lisa, the People and the Painting alla Biblioteca Leonardiana

A Vinci, presso la Biblioteca Leonardiana, martedì  13 giugno 2017, ore 18.00 verrà presentato in anteprima italiana il volume di Martin Kemp & Giuseppe Pallanti: "Mona Lisa, the People and the Painting" - Oxford University Press, 2017

Vedi l'overview su Oxford University Press


Per informazioni:
tel. (++39) 0571-933250
www.bibliotecaleonardiana.it

Opac EasyWeb Five: www.catalogo.bibliotecaleonardiana.it/easyweb/w2015/

ven, 2 giu 2017

E' uscito il programma di Eventi di Giugno delle Biblioteche Comunali Fiorentine!

Giallo Freddo Polare - Biblioteca delle Oblate e BiblioteCaNova Isolotto
Si intitola 'Giallo Freddo Polare' il ciclo di incontri che la Biblioteca delle Oblate e BiblioteCanoVa Isolotto dedicano al "giallo scandinavo", un fenomeno editoriale che ha conquistato i lettori di tutto il mondo. Primo incontro: giov. 8 giugno ore 18
 
E-state al Centro Culturale Canova!
Il Quartiere 4, BiblioteCaNova Isolotto e Sonoria inaugurano l'estate proponendo un nuovo punto di incontro dove trascorrere piacevoli serate con attivita' e eventi per adulti e bambini. Scopri tutte le proposte del programma di BiblioteCaNova Isolotto...
 
Biblioteca delle Oblate sempre piu' green
Nuovo appuntamento di 'Ortoblate', ultimo incontro del seguitissimo ciclo di conferenze 'Guarisci te stesso' e un itineerario dantesco alla scoperta dei luoghi cari al Sommo Poeta... e' ricco il calendario del mese di giugno della Biblioteca delle Oblate.
 
Un fil rouge tra Napoli e Firenze - Biblioteca Luzi
Due citta' italiane, Firenze e Napoli, si trovano al centro o sullo sfondo di quattro libri, due dei quali sono diari di viaggio di due grandi della letteraura che quelle citta' non hanno mai visitato. Primo appuntamento: martedi' 6 giugno ore 17.30.
 
Giugno alla Buonarroti
Luna piena, mare, bel tempo e... l'estate ha inizio! Questo mese la Biblioteca propone tre interessanti appuntamenti a partire da giovedi' 8 giugno.
 
Sogni d'autore - Biblioteca Thouar
La terza edizione di ''Percorsi di scrittura creativi. Sogni d'autore'' iniziata ad ottobre, avra' termine il prossimo 20 giugno. Protagonisti i corsisti della Terza Eta' che si sono cimentati nell'elaborazione di testi scritti, da leggere e commentare.
 
La nobilta' del sapere e l'insegnamento di Don Lorenzo Milani - Biblioteca ITI Leonardo da Vinci
Il 26 giugno del 1967 moriva Don Lorenzo Milani. La Biblioteca celebra il 50esimo anniversario della morte, proponendo un incontro durante il quale sara' analizzato il libro di Padre Balducci: 'L'insegnamento di Don Lorenzo Milani'. 27 giugno, ore 15.00
 
Conversazioni musicali - Biblioteca De Andre'
Ultimo appuntamento della stagione con: ''La Cenerentola'' di Rossini, presentazione dell'opera e ascolto e dei pezzi piu' salienti. Giovedi' 8 giugno, ore 17.00.
 
Visita alla Biblioteca e al giardino dell'Orticoltura
Venerdi' 30 Giugno alle 17.30 visita guidata alla Biblioteca posta all'interno del Giardino. Alle 18.00 insieme ad un esperto paesaggista della Societa' Toscana di Orticoltura alla scoperta del parco e del bellissimo tepidario.

ven, 26 mag 2017

Oblate: due sale dedicate ad Aleramo e Campana

Sono state intitolate a Sibilla Aleramo e Dino Campana due sale della biblioteca all’interno del complesso bibliotecario delle Oblate di Firenze.

E’ stata dedicata alla scrittrice e poetessa Sibilla Aleramo la nuova sala conferenze della biblioteca, mentre al poeta la sala storica, entrambe al piano terreno.
 
Alla cerimonia questa mattina erano presenti, tra gli altri, l’assessore alla Toponomastica Andrea Vannucci e la presidente della commissione Cultura Maria Federica Giuliani.
 
Vannucci ha dichiarato: “E’ un privilegio intitolare due sale della biblioteca delle Oblate a due grandi rappresentanti della poesia di questo Paese. Un luogo di cultura frequentato ogni giorno da tantissimi ragazzi, che mi auguro trovino in queste targhe lo spunto e la voglia di conoscere le poesie di Dino Campana e Sibilla Aleramo. L’intenzione è quella di proseguire in questo percorso di toponomastica intitolando anche le altre sale”.
“Cento anni dopo – ha detto la presidente Giuliani – riconciliamo una storia d’amore travagliata in un luogo simbolo per la letteratura e i libri. Qui, alle Oblate, una casa per il loro amore”

 

 

Fonte: Controradio.it

mer, 17 mag 2017

Dieci canzoni che parlano di biblioteche e bibliotecari

Articolo su Giornale della Libreria

Dopo aver stilato una lista dei loro bibliotecari immaginari preferiti – da Mariam del musical The Music Man a Madama Pince di Harry Potter, passando per Rupert Giles della serie televisiva cult dei primi anni Duemila Buffy l'ammazzavampiri – i dipendenti della New York Public Library hanno condiviso sul loro blog un elenco di dieci canzoni che parlano di biblioteche e bibliotecari. I pezzi, scelti da Philip Sutton della sezione di storia americana e genealogia, fanno tutti naturalmente parte della collezione audio della NYPL.

1. Karen
/ The Go-Betweens
«L’unica che conosco a lodare le capacità di ricerca e consultazione del catalogo di un bibliotecario» commenta Sutton.


2. Young Adult Friction / The Pains Of Being Pure At Heart
Il gioco di parole del titolo anticipa i contenuti del testo: gli approcci fisici in biblioteca.

3. Library Rap
/ MC Poindexter and the Study Crew 
«Basta con l’indie-pop libresco. Passiamo al (finto) rap libresco» scrive Sutton.


4. Lost In The Library
/ Saint Etienne
Un rilassante pezzo strumentale. Come una biblioteca.


5. Thee Ecstatic Library
/ Comet Gain
Il testo dice «Music will save you again and again». «E dove si trova la musica, se non in biblioteca?» commenta Sutton. «Quindi la biblioteca ti salverà, ancora e ancora».


6. At the Library
/ Green Day
Il timido protagonista vede la ragazza per cui ha una cotta lasciare la biblioteca in compagnia del suo fidanzato. Ma non è amareggio, forse si incontreranno ancora. Forse proprio in biblioteca.


7. French Navy
/ Camera Obscura
«Spent a week in a dusty library / Waiting for some words to jump at me» recita il testo.


8. Swinging London
/ The Magnetic Fields
«I read your manifestos and your strange religious tracts. / You took me to your library and kissed me in the stacks». Speriamo che fosse una biblioteca di pubblica lettura.

9. Library Card
/ Frank Zappa
Una critica all’istruzione occidentale? Una distopia autoritaria in cui la tessera della biblioteca smette di essere la porta d’accesso alla conoscenza e diventa un mezzo di controllo da parte dello Stato? Forse.

10. Lisa Librarian
 / Velocity Girl
«I'd like to tell you something  / But I have to think of something first. / I want to visit you at work / It is all quiet / It is so quiet at work».

lun, 3 apr 2017

Biblioteche in carcere - Il rifugio della normalità

lun, 13 mar 2017

Colmare Mondi. Raggiungere i giovani rifugiati con libri e storie in Biblioteca

La Sezione AIB Emilia-Romagna è lieta di annunciare l'avvio del secondo concorso per giovani illustratori:

Colmare Mondi. Raggiungere i giovani rifugiati con libri e storie in Biblioteca

Come per l'edizione 2016 sono previsti tre premi e la possibilità di esporre la propria opera durante la Fiera del libro per ragazzi, presso
lo stand AIB-NpL.

Il concorso terminerà venerdì 24 marzo. La premiazione si svolgerà giovedì 6 aprile.

Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione alla pagina:
http://www.aib.it/struttura/sezioni/emilia-romagna/2017/60969-colmaremondi/


Regolamento
1. Modalità di partecipazione
Possono partecipare al concorso artisti italiani e stranieri, di età non superiore ai 30 anni (per i
minori è richiesta l’autorizzazione dei genitori). Ogni partecipante può presentare 1 sola opera inedita,
non premiata o segnalata in altri concorsi. Il modulo d’iscrizione deve essere compilato on-line all’indirizzo:
https://goo.gl/forms/mlWRDvbmjbl6u6G13

2. Specifiche tecniche delle illustrazioni
La tecnica di esecuzione è libera. L’opera deve essere di formato A3 (297×420 mm) e presentata
escusivamente in digitale, con risoluzione di 300 dpi, estensione JPG, massima qualità.

3. Tema del concorso
La biblioteca pubblica è un luogo multiculturale e ha tra le proprie finalità quella di favorire l’integrazione sociale, perché si fonda sulla convinzione che cultura e istruzione siano diritti umani fondamentali. Immaginiamo una biblioteca come un luogo dove i giovani rifugiati possano raccontare e ascoltare storie, circondati dai libri, che, da sempre, hanno la forza di mettere in contatto culture apparentemente lontane.

4. Modalità di invio delle opere
Per partecipare al concorso, gli autori dovranno inviare l’immagine digitale come allegato a una
mail inviata all’indirizzo: rossi.f@aib.it
Nel caso il file eccedesse i 15 MB sarà necessario utilizzare un servizio gratuito di trasferimento
(https://www.google.com/intl/it_it/drive/; https://wetransfer.com/; https://www.dropbox.com/ ecc.).

5. Scadenza
Le opere devono pervenire tassativamente entro venerdì 24 marzo 2017.

6. Selezione delle opere e dei vincitori, premiazione
La giuria selezionerà, a suo insindacabile giudizio, le illustrazioni da esporre in mostra durante la Fiera
del libro per ragazzi, edizione 2017. La giuria assegnerà inoltre alle opere ritenute migliori un premio di 800 euro, uno di 500 euro e uno di 200 euro, unitamente a un “buono libri” offerto dalle Librerie Coop. I premi verranno consegnati durante la mostra, il 6 aprile 2017, presso lo stand AIB-NpL. Gli autori selezionati e quelli vincitori verranno informati tramite mail delle modalità di esposizione e della premiazione.

7. Giuria
Giuliana Benvenuti (Università di Bologna)
Sara Colaone (Accademia di Belle Arti)
Franco Fornaroli (vicepresidente IBBY Italia)
Otto Gabos (Accademia di Belle Arti)
Lucia Quaquarelli (Université Paris Ovest)
Claudio Rocco (libraio Librerie Coop)
Alberto Sebastiani (Università di Bologna)
Milena Tancredi (Commissione nazionale
biblioteche e servizi per ragazzi)
Elisa Zanetti (bibliotecario AIB Emilia-Romagna)

8. Diritti sull’opera
Gli autori, partecipando al concorso, concedono il diritto non esclusivo di pubblicazione delle opere, anche non selezionate per la mostra, all’interno delle pubblicazioni dell’AIB e, sul suo sito, nonché la riproduzione su qualsiasi supporto e dimensione per i fini promozionali dell’Associazione e delle biblioteche ad essa aderenti, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. L’AIB e le biblioteche si impegnano a citare sempre il legittimo autore.
I diritti sull’opera rimangono di proprietà dei rispettivi autori.

Trattamento dati personali
In osservanza del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e successive modifiche, i dati personali che verranno comunicati con le domande di partecipazione al bando saranno oggetto di trattamento nel rispetto della predetta normativa e in osservanza agli obblighi di legge.

lun, 6 mar 2017

Si scrive marzo si legge donna

Le Biblioteche Comunali Fiorentine dedicano come ogni anno il mese di marzo alle donne.

Il prossimo 8 marzo (Giornata Internazionale della donna) sarà vissuto con grande impegno e sinergiain tutte le parti del mondo, per ricordare e sottolineare il rifiuto contro le azioni di violenza, di ingiustizia e di sottomissione verso le donne.

Un cospicuo programma di iniziative che mettono in luce i territori della vita abitati dall’universo femminile e realizzate grazie alla collaborazione di scrittori, associazioni esoggetti culturali  della città.  

Ai numerosi incontri si affiancano le proposte di lettura consigliate dai bibliotecari da prendere in prestito. In ciascuna Biblioteca troverete lo scaffale dedicato e l’opuscolo con i consigli.

Un augurio a tutte le donne e a coloro che intraprendono il cammino con loro nel dialogo e nel rispetto.

Scarica il programma delle Biblioteche fiorentine!

 

gio, 22 dic 2016

Un regalo di Natale per chi ama leggere in digitale

Strenne di Natale all'insegna della lettura digitale per tutti gli iscritti alle Biblioteche Comunali Fiorentine! Tante le novità editoriali che potete trovare su MediaLibraryOnline, il portale regionale per la consultazione ed il prestito gratuito di migliaia di risorse digitali, tra le quali: ebook, quotidiani e riviste, audiolibri, musica, video, immagini e molto altro.

gio, 22 dic 2016

Nell’acquario del Sogno di Teramo, una serata che incontra il Dadaismo, si intreccia di Futurismo, scorge il situazionismo e arriva all’Aldilismo

Il 22 dicembre alle ore 17.33, a Teramo, nella corte interna della biblioteca “Melchiorre Delfico”, che si trasformerà per l’occasione nell’acquario del Sogno, con richiami al Grande Vetro duchampiano, verrà presentato il libro “Nel RinasciSenso” di Mario Dal Mare, edito da Efdien Publishing. Durante la serata ci saranno interventi del consigliere comunale Alberto Melarangelo e la psicologa Mariangela Piotti. La serata si concluderà con una lettura musicale dei versi da parte dell’autore, con il pubblico che sarà invitato a “sporcarsi le mani” lavorando il grano, in una serata che incontra il Dadaismo, si intreccia di Futurismo, scorge il situazionismo e arriva all’Aldilismo. La serata si articolerà con un ritmo tipico degli eventi dadaisti e futuristi, che Mario Dal Mare riconosce come propri genitori poetici, trasponendo la poetica del caso, dell’immaginario e del sogno dal “Grande Vetro” di Duchamp alla corte interna della Biblioteca trasformandola in un acquario per la ricostruzione dell’immaginario comunitario.

mer, 21 dic 2016

Natale tra le righe alla Biblioteca delle Oblate

Incontri, presentazioni di libri, laboratori e proposte di lettura... Scopri il programma per trascorrere il periodo natalizio in compagnia delle Biblioteche Comunali Fiorentine: https://goo.gl/FkJt3d Se vuoi fare degli auguri davvero speciali ai tuoi amici o familiari, segui il profilo Instagram della Biblioteca delle Oblate @biblioblate, scatta una fotografia nel tuo angolo preferito della biblioteca con il libro che stai leggendo e condivila sul tuo profilo utilizzando come hastag #auguritralerighe. Le più originali saranno condivise sul profilo della Biblioteca delle Oblate.